2. Colonnella tra 1506 e 1513

2. La chiesa della Colonnella tra 1506 e 1513

Il primo priore della Colonnella appartenente al TOR è fra Girolamo Serra che ha lasciato un Breve e distinto racconto… posteriore al 1680 (Petriccione, pp. 517-520) in cui si ricordano questi eventi:
- 11 maggio 1506, decisione del Consiglio riminese di costruire una chiesa in onore della Vergine della Colonnella;
- 18 agosto 1506, bolla di Giulio II che autorizza l’edificazione di tale chiesa;
- concessione dello juspatronato alla Comunità di Rimini (manca la data, ma come vedremo è il 15 od il 17 settembre 1506);
- 5 novembre 1507, consacrazione della chiesa;
- 18 novembre 1517, affidamento della chiesa ai padri della Congregazione di San Girolamo da Fiesole (v. infra).

In altre fonti troviamo che nel 1506 papa Giulio II concede alla Comunità di Rimini non soltanto di costruire la chiesa della Colonnella ma anche di porvi dei cappellani (uno o più, da confermare per un tempo che sarà stabilito dalla stessa Comunità di anno in anno, di biennio in biennio o per altro tempo).
La data della bolla è il 18 agosto 1506 in Serra, cit., ed il 23 agosto 1506 in un testo di AP 796 [post 1668, v. infra sub 1668]. In Clementini, II, pp. 609-611 [cit. da Tonini, VI, 2, p. 590, e quindi Petriccione, p. 508], la data della bolla papale è il 18 agosto 1506 come in Serra.
In altro testo, sempre di AP 796, la data è il 15 settembre 1506.
Un altro documento [11 ottobre 1642, AP 796], precisa che le bolle papali sono due.
La prima è quella del 18 agosto 1506, relativa alla concessione della chiesa.
La seconda è quella del 15 settembre 1506 e riguarda lo juspatronato, le relative convenzioni giuridiche e gli organi amministrativi deputati a farle rispettare ed eseguire.
In un testo di AP 796 intitolato Breve sommario della Chiesa della Chiesa della Colonnella (senza data ma fra 1618 e 1622, come vedremo infra, punto a.), troviamo citato sotto la data non del 15 ma del 17 settembre 1506 il «breve» di Giulio II diretto al canonico riminese Cristoforo Anchisio [su cui vedi anche infra, sub 9 aprile 1518] per la concessione del consenso da parte della Parrocchia di San Gaudenzo (dove si trova la chiesa della Colonnella) alla Comunità di Rimini di costruire la medesima chiesa della Colonnella e di metterci cappellani.
Quindi la lacuna presente nel testo di padre Serra per la data della concessione dello juspatronato è da colmare, come già si è precisato, con il 15 od il 17 settembre 1506.

Il 29 novembre 1506 [AP 796, Breve sommario…, punto b.] la Comunità riminese nomina «per Cappellani amovibili i Padri di San Girolamo di Fiesole».

1507, 5 novembre: avviene la già ricordata consacrazione della chiesa.

1513, 23 febbraio, si comincia a discutere in Consiglio a quale ordine affidare la chiesa (Tonini, VI, 2, pp. 592-593).

Indice della «Colonnella»  

Créer un site gratuit avec e-monsite - Signaler un contenu illicite sur ce site